Approfondisci:


Normativa aggiornata e completa sul Green Public Procurement
Leggi di più

Corsi di formazione e eventi sul Green Public Procurement
Leggi di più

Le notizie sul Green Public Procurement
Leggi di più

Servizi Punto 3 per il GPP
Leggi di più

GPP speciale Europa

Buon anno a tutti e bentrovati con il primo appuntamento del 2017. Dal sito del Ministero dell'Ambiente rilanciamo le esperienze di GPP in Europa; fino al 16 gennaio le stazioni appaltanti possono partecipare alla consultazione del Governo sul nuovo codice dei contratti; ancora aperte le iscrizioni al seminario di Bologna che farà il punto a un anno dall'obbligo del GPP. Buona lettura e buon lavoro!
In Evidenza
Seminario 2 febbraio 2017: a un anno dall'obbligo del GPP
Seminario 2 febbraio 2017: a un anno dall'obbligo del GPP - AcquistiVerdi.it

Il 2 febbraio 2017, a un anno dall'obbligo di integrare i Criteri Ambientali Minimi (CAM) nelle gare d'appalto (obbligo poi ribadito dal nuovo Codice degli Appalti), ci sarà un seminario a Bologna per fare il punto della situazione relativamente ai Criteri Ambientali Minimi (CAM) per il cleaning professionale.

Normativa
Consultazione sul Nuovo Codice Appalti
Consultazione sul Nuovo Codice Appalti - AcquistiVerdi.it

Quali difficoltà incontrano le stazioni appaltanti nell’applicare il nuovo codice dei contratti pubblici? Che soluzioni correttive propongono? Fino al 16 gennaio 2017 le stazioni appaltanti potranno partecipare alla consultazione sullo stato di attuazione del codice attivata dalla Cabina di Regia.

Enti Locali
Città di Barcellona: 15 anni di impegno per il Green Public Procurement
Città di Barcellona: 15 anni di impegno per il Green Public Procurement - AcquistiVerdi.it

Dopo più di 15 anni di impegno per l’attuazione del Green Public Procurement (GPP), la città di Barcellona ha definito in modo fortemente partecipativo nuove norme che disciplinano l’inclusione di criteri di sostenibilità negli appalti pubblici, facendo seguito all’emanazione, nel 2013, di un nuovo decreto comunale in materia di appalti pubblici responsabili.

Svezia e Danimarca: in rete per gli acquisti verdi
Svezia e Danimarca: in rete per gli acquisti verdi - AcquistiVerdi.it

Due casi studio, in Danimarca e in Svezia, dimostrano l’efficacia degli acquisti verdi pubblici, sia per ridurre gli impatti ambientali che per ridurre i costi. In Danimarca è stato formato un partenariato per il GPP costituito da una coalizione di organismi governativi che si stima rappresenti il 13% della spesa annuale per gli appalti pubblici in Danimarca.

Altre Notizie
Acquisti Verdi: cosa succede in Bulgaria e Repubblica Ceca
Acquisti Verdi: cosa succede in Bulgaria e Repubblica Ceca - AcquistiVerdi.it

Il GPP sta prendendo rapidamente piede in tutti gli stati dell’Unione Europea. Ad esempio in Bulgaria il Ministero per l’Ambiente e l’acqua ha deciso di prevedere l’uso del 100% di fibra riciclata nella carta ordinata per i suoi uffici.

Acquisti verdi in Europa: ancora sotto il 50% nel 2011
Acquisti verdi in Europa: ancora sotto il 50% nel 2011 - AcquistiVerdi.it

La Commissione europea aveva fissato l’obiettivo indicativo che, entro il 2010, il 50% di aggiudicazione di tutte le procedure di appalto pubblico in Europa, dovesse essere verde, dove "verde" significa conforme ai criteri di GPP per dieci gruppi prioritari di prodotti e/o servizi come l'edilizia, i trasporti, i prodotti e i servizi di pulizia. Ecco i risultati del monitoraggio effettuato dalla Commissione Ambiente.




© 2018 Punto3 S.r.l. Via Bologna 119, 44122 Ferrara.
info@punto3.it P.IVA-C.F. 01601660382