Approfondisci:


Normativa aggiornata e completa sul Green Public Procurement
Leggi di più

Corsi di formazione e eventi sul Green Public Procurement
Leggi di più

Le notizie sul Green Public Procurement
Leggi di più

Servizi Punto 3 per il GPP
Leggi di più

A Expo 2015 il legno protagonista: soprattutto certificato

A Expo 2015 il legno protagonista: soprattutto certificato - AcquistiVerdi.it

A EXPO 2015 il 60% delle strutture è in legno, molto certificato PEFC: dall'avveniristico 'guscio' a lame parallele che ricopre i 2000 metri quadri del padiglione della Francia a quelli di Irlanda, Malesia e Austria, fino al suggestivo padiglione di 907 mq della Colombia.

Due volte rilevante, quest'ultimo, per chi investe in certificazione forestale nel nostro Paese: il legno con cui è costruito proviene dai boschi di abete bianco delle Dolomiti friulane (certificate per la loro gestione sostenibile) e la struttura è stata realizzata dalla Legnolandia di Forni di Sopra (Ud), su disegno dello Studio Cardenas di Milano. Sono italiani (e certificati Pefc) anche i cinque chilometri di staccionate, realizzate interamente in larice proveniente dalle foreste certificate del Trentino, posizionate accanto ai canali d'acqua, ai percorsi pedonali e alle piste ciclabili attorno ai padiglioni fieristici. A fornirli, in questo caso, la Segheria Casolla di Lenzumo (Tn). L'azienda, tra l'altro, si è aggiudicata l'opera battendo altre venti aziende internazionali, aumentando al tempo stesso il livello di sostenibilità delle recinzioni: al posto delle palizzate in legno di pino da impregnare chimicamente previste nel bando iniziale, ha proposto di fornire il larice naturale e non trattato che, grazie alla sua peculiare tessitura e agli anelli molto ravvicinati, garantisce una tenuta prolungata nel tempo senza bisogno di processi artificiali. Continua a leggere su Focus.it

In legno PEFC anche il padiglione degli Agronomi Mondiali

non poteva che essere in legno proveniente da foreste gestite in modo sostenibile certificate PEFC, il padiglione degli Agronomi Mondiali, una struttura realizzata con 65 metri cubi di abete rosso veneto e trentino, certificato con lo standard di sostenibilità PEFC. Per le pareti è invece stato scelto il sughero naturale non trattato proveniente dalla Sardegna. Leggi tutto l'articolo

Se vuoi saperne di più sulla certificazione forsetale PEFC, iscriviti alla newsletter Eco dalle foreste

 

 

 

 



Archivio News

Commenti su questa news

promuovi i tuoi prodottiPromuovi i tuoi prodotti su AcquistiVerdi.it
80 aziende
l'hanno già fatto
per 148 prodotti!

© 2018 Punto3 S.r.l. Via Bologna 119, 44122 Ferrara.
info@punto3.it P.IVA-C.F. 01601660382