Approfondisci:


Normativa aggiornata e completa sul Green Public Procurement
Leggi di più

Corsi di formazione e eventi sul Green Public Procurement
Leggi di più

Le notizie sul Green Public Procurement
Leggi di più

Servizi Punto 3 per il GPP
Leggi di più

Presentati a Bologna i progetti virtuosi per la ristorazione sostenibile

  • Sacchetto Sumus® - Sumus Italia - Per la Casa, Rifiuti, Raccolta Differenziata, Eco Ristorazione, Gestione Rifiuti, Raccolta Differenziata Professionale, Per gli Alberghi, Per il GPP, Per l'Azienda, Per la Scuola
  • Amazzonia detergente per pavimenti e piastrelle - AR-CO - Eco Ristorazione, Pulizia e Igiene, Superfici (pulizia professionale), Per gli Alberghi, Eventi Sostenibili, Per il GPP, Per l'Azienda
  • Contenitori BIOPAP® - Amore Raffaele snc - Altri Contenitori
  • Panno Quickstar Micro - Vileda Professional - Eco Ristorazione, Pulizia e Igiene, Attrezzatura Professionale, Superfici (pulizia professionale), Per gli Alberghi, Eventi Sostenibili, Per il GPP, Per l'Azienda, Per la Scuola
Presentati a Bologna i progetti virtuosi per la ristorazione sostenibile - AcquistiVerdi.it

"La Regione Emilia-Romagna è interessata a partecipare alla costruzione di un marchio nazionale e europeo per la ristorazione a basso impatto ambientale” è quanto ha affermato Maurizio Melucci, Assessore al Commercio e Turismo della Regione Emilia-Romagna in occasione del convegno ‘La ristorazione incontra l’ambiente’, che si è svolto il 10 ottobre nella “terza torre” della Regione Emilia-Romagna a Bologna. “Su un marchio di questo tipo, che garantisca l’utente e sia una leva importante per la vendita turistica del nostro territorio – ha continuato Melucci – la Regione potrebbe anche pensare di investire risorse per la sua promozione”.

 

Il convegno ha presentato alcuni progetti virtuosi che si stanno realizzando sul territorio nazionale in tema di risparmio energetico e diminuzione dell’impatto ambientale della ristorazione: la “Carta volontaria del Ristorante sostenibile”, realizzata da Confesercenti con il supporto scientifico di ARPA Emilia Romagna, i progetti europei ”Ecorutour “Turismo rurale eco-compatibile per uno sviluppo sostenibile a zero emissione di gas ad effetto serra”  ed  Ernest "European research network on sustainable tourism", i “Eco-Ristorazione Trentino”, realizzato dalla Provincia Autonoma di Trento e “Last minute Market”, realizzato dall’Università di Bologna.

 

All’incontro sono intervenuti anche Antonio Cherchi presidente di Slow Food Emilia Romagna, Esmeralda Giampaoli, presidente Nazionale Fiepet e Stefano Bollettinari, direttore Confesercenti Emilia Romagna che ha sottolineato l’impegno della Confesercenti verso le imprese della ristorazione per una sempre maggiore loro qualificazione e come supporto alle loro attività di promozione: “è un comparto, quello dei pubblici esercizi, ha detto Bollettinari che in regione conta oltre 26.000 imprese e occupa circa 100.000 addetti e necessita, dunque, di grande attenzione e politiche attive importanti”.

 

Numerosi i ristoratori presenti che hanno incontrato, all’interno di un apposito spazio espositivo, a margine del convegno, le maggiori aziende fornitrici di prodotti e servizi ecologici per trovare gli strumenti di lavoro più adatti a rispondere alla loro esigenza di risparmio e di ecosostenibilità.

 

Quattro tavole rotonde, hanno caratterizzato la seconda parte della mattinata ed il primo pomeriggio, con un taglio estremamente operativo sui seguenti:

 

Risparmiare con l’ambiente: soluzioni e tecnologie che consentono un immediato risparmio economico sui costi di gestione della struttura riducendone anche l’impatto ambientale generato da riscaldamento/raffrescamento, illuminazione, acqua di rete, carta tissue.

 

L’efficienza energetica per le cucine professionali: le tecnologie più innovative per ridurre al minimo i consumi energetici (e quindi le emissioni di CO2) correlabili a cucine, forni, abbattitori, lavastoviglie, frigoriferi professionali.

 

Prodotti biologici, arredi e forniture ecologiche: fuori e dentro al piatto, rendere green le proprie forniture può diventare un elemento distintivo e una vincente scelta di marketing.

 

I prodotti ecologici per la pulizia e l’igiene nella ristorazione: come garantire l’igiene e la pulizia nel locale utilizzando prodotti e soluzioni a basso impatto ambientale, dai lavamani, ai detersivi per pavimenti, dai panni ai sistemi di pulizia.

 

L’iniziativa si è svolta in sinergia con le azioni di presentazione del Nuovo Piano Triennale delle Attività Produttive della Regione Emilia Romagna.



Archivio News

Commenti su questa news

promuovi i tuoi prodottiPromuovi i tuoi prodotti su AcquistiVerdi.it
80 aziende
l'hanno già fatto
per 148 prodotti!

© 2018 Punto3 S.r.l. Via Bologna 119, 44122 Ferrara.
info@punto3.it P.IVA-C.F. 01601660382