Nel catalogo
413 Prodotti
119 Aziende

Iscritti Newsletter
3571 Azienda
11801 Ente Pubblico
4266 Persona

Scegli anche tu Hosting Sostenibile: lo spazio ecologico del web

#CinemainclasseA: l'efficienza energetica nel cinema italiano

#CinemainclasseA: l'efficienza energetica nel cinema italiano - AcquistiVerdi.it

Disponibile online il rapporto sulla sostenibilità nell’industria cinematografica redatto da Green Drop Award in collaborazione con Tempesta, Icea e Green Factor, sviluppato a partire dall’iniziativa #CinemainclasseA di ENEA e Green Cross Italia, a sua volta facente parte della campagna nazionale per l’efficienza energeticaItalia in classe A” promossa da ENEA e dal Ministero per lo Sviluppo Economico.

Lo studio è stato presentato al pubblico in occasione della 73esima Mostra del Cinema di Venezia nel 2016, durante la quale Green Drop Award ha anche assegnato il proprio trofeo ai due film vincitori.

L’indagine analizza la relazione tra il cinema ed i temi legati al green ed alla sostenibilità, le pellicole che in Italia e nel mondo hanno nel corso degli anni trattato questi argomenti e le nuove tecnologie e modalità che permettono la realizzazione di un lungometraggio a basso impatto ambientale – dall’utilizzo di impianti fotovoltaici e LED agli accorgimenti per una minor produzione di rifiuti, da una maggiore attenzione nello spostamento delle merci fino al catering, come descritto nei disciplinari ad oggi esistenti in Italia: Ecomuvi di Tempesta ed Icea, Edison Green Movie e Green Ciak di Cremonesi Consulenze.

La vigente normativa sui finanziamenti pubblici destinati alle pellicole di interesse culturale premia chi adotta soluzioni green, ma questi incentivi sono ancora di lieve entità rispetto ad altri settori industriali in cui, secondo il recente rapporto di Fondazione Symbola ed Unioncamere, la sostenibilità è divenuta uno dei principali obiettivi, e le aziende che più vi investono registrano allo stesso tempo migliori performance di export e fatturato e creano più occupazione.

Dati alla mano, lo studio analizza poi i consumi dei cinema italiani ed elenca alcune soluzioni possibili per la loro riduzione (migliore gestione degli impianti di illuminazione e climatizzazione, sensibilizzazione degli addetti ai lavori), ed infine esamina in dettaglio la best practice legata alla realizzazione del film “Fräulein – Una fiaba d’inverno”, che tramite il protocollo Ecomuvi ed alle sue linee guida ha permesso di ridurre le emissioni  e di risparmiare ingenti quantità di rifiuti e materiali come carta e costumi di scena.

Sul sito di Green Drop Award è possibile scaricare il rapporto completo: #CinemainclasseA ecco come rendere green l’industria cinematografica



Archivio News

Commenti su questa news

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Barriera H2 Bordo Ponte - Margaritelli - Arredi, Arredo Urbano, Sicurezza Stradale, Per il GPP, Per l'Azienda
E' la naturale evoluzione della precedente H2 Bordo Ponte (H2BP-01); in effetti l'aspetto estetico è molto simile. La struttura portante è completamente realizzata in acciaio tipo corten,...
Gare d’appalto green, arriva il software per la progettazione - AcquistiVerdi.it
SOS CAM è il primo software per la valutazione dell'impatto ambientale dei servizi di pulizia secondo i Criteri Ambientali Minimi del GPP (DM 18 ottobre 2016). SOS CAM è uno strumento dedicato a...
promuovi i tuoi prodottiPromuovi i tuoi prodotti su AcquistiVerdi.it
119 aziende
l'hanno già fatto
per 413 prodotti!

© 2014 AcquistiVerdi.it S.r.l. Via Kennedy 15, Ferrara.    
info@acquistiverdi.it P.IVA-C.F. 01835640382